Natura

Natura

Un’area dove la natura regna pressoché indisturbata. E’ questa una delle caratteristiche della Maremma, terra in cui la presenza dell’uomo ha saputo svilupparsi in armonia con il ricco patrimonio ambientale e faunistico presente. Viaggiare in Maremma è come partire alla scoperta della natura. Vi si trovano infatti numerose aree naturalistiche protette. Le Riserve di Natura e le oasi del WWF come quella del Lago di Burano della Laguna di Orbetello e dell’ Oasi di San Felice sono simboli di un territorio che vuole affermare un modello complessivo di vita e di rispetto degli equilibri con la natura. Il Parco Naturale Regionale della Maremma, istituito nel 1975, si estende lungo il tratto meridionale della costa da Principina a Mare fino a Talamone a ridosso dei Monti dell'Uccellina, è stato una delle prime aree italiane tutelate ed è una delle più note.

Il Parco fa parte di un sistema territoriale che fa della Maremma il cuore selvaggio della Toscana. Una terra caratterizzata da grandi spazi aperti poco popolati, in cui domina una dimensione del tempo “slow”, costituisce lo scenario ideale per viaggiare all’aperto in armonia con un territorio dove la dimensione del viaggio rispetta i ritmi dell’uomo. Una terra inquieta e vitale come il mare che lambisce le sue coste, forte e schiva come i suoi cinghiali, istintivamente elegante e libera come i suoi cavalli.

Al momento, la Maremma è la zona della Toscana più attenta allo sviluppo sostenibile, le cui priorità sono rappresentate dall’ambiente e dalla natura, ed è zona di elezione per progetti sperimentali specialmente in ambito agricolo ed alimentare.


www.parco-maremma.it

www.wwf.it/oasi/toscana



Ultimi Articoli

Natura
23/11/2017
Natura
23/11/2017